Home > Abbigliamento > Taglie cappelli: come scegliere quella giusta per te

Taglie cappelli: come scegliere quella giusta per te

 Il cappello è da sempre un accessorio molto ricercato, non solo per la sua funzione di proteggere dal sole del periodo estivo, ma anche perchè regala un tocco deciso e personale al nostro outfit. Ormai ne esistono davvero per tutti i gusti: dai modelli sportivi, come quelli proposti per esempio dai brand Adidas, Vans e Jordan a quelli eleganti, dai modelli da spiaggia a quelli all’uncinetto. Eppure, nonostante la varietà, trovare la forma più adatta al nostro viso è spesso una sfida non da poco, per non parlare della scelta della taglia! Così molti di noi finiscono per rinunciare definitivamente all’acquisto, specialmente se online, per paura di comperare un prodotto destinato a rimanere nell’armadio. Tuttavia in pochi sanno che per i cappelli esiste un sistema di misurazione del tutto simile a quello per scarpe e vestiti, che permette di acquistare la propria taglia con una certezza quasi assoluta. Scopri di seguito il metodo di misurazione per scegliere la taglia del tuo cappello e inizia il tuo shopping in tutta tranquillità all’interno dell’e-commerce Cappelli Shop!

Come calcolare le taglie dei cappelli

Per calcolare la taglia del vostro cappello esiste un metodo preciso e quasi infallibile. Prendete un metro da sarta e misurate la circonferenza della vostra testa appena un centimetro sopra l’orecchio: la misura che otterrete corrisponderà esattamente al sistema di misurazione europeo. Nel caso in cui la vostra circonferenza non dovesse corrispondere ad una misura precisa è sempre consigliabile acquistare la taglia immediatamente più grande per evitare di andare incontro ad un fastidioso dolore alla testa! Oltre alla misura è poi necessario tener presente alcune regole generali. Per esempio per tutte coloro che possiedono capelli ricci e folti è sicuramente d’obbligo acquistare modelli di una taglia superiore; per i calvi, al contrario, è d’obbligo prestare più attenzione alla precisione delle misure per evitare spiacevoli sorprese. Anche la misura della nostra testa è importante: nel caso di acquisti online comunicare al rivenditore se abbiamo una testa più di forma ovale o rotonda può essere un valido aiuto, non solo per la taglia ma addirittura per il modello stesso. E per tutti coloro che, nonostante il sistema di misurazione, non vogliono rischiare è sempre consigliabile optare per i modelli più morbidi che si adattano maggiormente alla forma della testa.

Taglie cappelli per uomo, donna, bambino e neonato

2cappello

Entriamo ora più nello specifico. Se è vero che esiste un sistema di corrispondenza fra circonferenza e taglia è vero anche che questo cambia in base all’età del soggetto. Il sistema di misurazione degli adulti è invariato per uomo e donna, mentre invece esistono specifiche misure per i neonati e i bambini di età più piccola. Tuttavia, se alcune di noi sono consapevoli di possedere una circonferenza particolarmente piccola, è possibile acquistare il proprio modello fra le taglie dei bambini.

Taglie Uomo/Donna

S

M

L XL XXL
EU 54 55 56 57 58 59 60 61 62

63

 

Taglie Neonato e Bambino

0/6 mesi

6/12 mesi 12/18 mesi 1/3 anni 3/5 anni 6/10 anni
42 44 46 48/50 50/52

54/55

Conversione taglie cappelli: il sistema europeo, americano e anglosassone

Infine, dato che la maggior parte di noi acquista sia da e-commerce italiani che stranieri, è importante conoscere il sistema di conversione dalle taglie europee a quelle inglesi e americane. Sono difatti molti i brand stranieri che hanno proposte e continuano a proporre modelli di cappelli che hanno riscosso un grandissimo successo, soprattutto fra i giovanissimi: basta citare i cappelli New Era e Dc.

EU

54 55 56 57 58 59 60 61 62 63

USA

6 3/4 6 7/8 7 7 1/8 7 1/4 7 3/8 7 1/2 7 5/8 7 3/4

7 7/8

UK 6 5/8 6 3/4 6 7/8 7 7 1/8 7 1/4 7 3/8 7  1/2 7  5/8

7 3/4

 

3cappello

Lascia un commento